DETTAGLIO CORSI

MODULI:
  • Modulo base 1 - modellazione e progettazione base (da zero fino alla stampa) - 32 ore
  • Modulo base 2 - modellazione e gestione del progetto (integrazioni al modulo base 1) - 16 ore
  • Modulo completo (base 1 + base 2) - 40 ore

-·-

Modulo BASE 1 – modellazione e progettazione base
(da zero fino alla stampa) - 32 ore

Introduzione: filosofia della progettazione BIM in REVIT e primo avvio del software.
Comprendere Revit: organizzazione e gestione database, comprensione di categorie, famiglie, tipi ed istanze.
Interfaccia grafica: menù, barra multifunzione, strumenti di accesso rapido, pannello proprietà e browser di progetto.
Operazioni di base: creazione del file di modello (template), gestione dei files, unità di misura, strumenti di disegno, di selezione e modifica degli oggetti.
Gestione grafica degli elementi: materiali, tipi linea, modelli di linea, spessori, retini di disegno e di modello, griglie, piani di riferimento.
Ambiente di lavoro: utilizzo dei livelli, inserimento DWG come sotto-lucido di riferimento, griglie.
Elementi architettonici: muri, pavimenti, tetti, travi e sistemi di travi, inserimento porte e finestre, scale da componente, ringhiere, controsoffitti, tetti per estrusione, facciate continue.
Locali: creazione, delimitazione, calcolo area e volume.
Abachi e computi: creazione di un abaco, parametri, uso dei valori calcolati, ordinamento dei dati.
Quotatura: creazione stili di quota, quotatura veloce, personalizzazione quote.
Elementi architettonici: muri modifica struttura, regioni, estrusioni, scanalature, pavimenti inclinati, personalizzazione ringhiere, controsoffitti semplici e composti, muri sovrapposti, pavimenti inclinati, facciate continue e profili personalizzati.
Terreno e superficie topografica: creazione e modifica punti topografici, sistemi di coordinate, geo localizzazione, illuminazione ambientale.
Etichette: etichette per categoria, materiale, assegnazione e personalizzazione.
Gestione delle viste: piante, sezioni, prospetti, assonometrie, viste prospettiche e spaccati.
Fasi di lavoro: comprensione, creazione e gestione delle fasi temporali, demolizioni e rifacimenti (rossi e gialli), ottimizzazione del browser di progetto.
Dettagli annotativi: linee di dettaglio, regioni, mascherature, isolamento
Messa in tavola e stampa: cartiglio, formati UNI, modelli di vista, visibilità degli oggetti.
Esportazione: verso AutoCAD e DWG, formato di interscambio IFC.

Che cosa si impara in questo corso?
I partecipanti acquisiranno le competenze base, la filosofia progettuale la struttura di Revit Architecture ed i comandi necessari per sviluppare un progetto architettonico completo. BIM di livello 1 - livello di definizione LOD A-B

-·-

Modulo BASE 2 - modellazione avanzata e gestione del progetto
(integrazioni al modulo base 1 per ottenere un corso completo) - 16 ore

Introduzione: breve riassunto di verifica delle competenze BASE1.
Interfaccia grafica: opzioni, personalizzazione del menù e della barra multifunzione.
Operazioni di base: mantenimento ed implementazione del file di modello (template), gestione avanzata di salvataggio dei files.
Gestione grafica degli elementi: personalizzazione browser dei materiali, creazione di retini da file *.pat (retini AutoCAD), orientamento retini di modello.
Ambiente di lavoro: personalizzazione dei livelli, riutilizzo di elementi grafici da DWG
Locali: schemi colore, pianta delle aree.
Abachi e computi: calcolo RAI.
Terreno e superficie topografica: superficie topografica da file DWG e CSV, confine catastale, posizione nord reale e di progetto.
Varianti di Progetto: creazione e gestione di diverse soluzioni progettuali.
Oggetti annotativi: Uso delle nubi di revisione.
Note: Note chiave, inserimento, comandi, creazione di un file personalizzato (Excel).
Modelli di vista: tematismi e filtri per la visualizzazione degli oggetti.
Dettagli annotativi: isolamento semplificato, dettagli costruttivi da DWG, gruppi di dettagli.
Viste prospettiche: Definizione inquadrature e gestione.
Plugin: Autodesk App Store, inserimento plug-in ed uso.

Che cosa si impara in questo modulo?
I partecipanti completeranno le competenze acquisite nel modulo BASE 1, relative alla gestione e rappresentazione del modello, l’implementazione della documentazione progettuale e della presentazione grafica delle tavole di stampa. BIM di livello 1 - livello di definizione LOD A-B

-·-

Modulo BASE COMPLETO – modellazione e progettazione base
(da zero fino alla stampa) - 40 ore

Introduzione: filosofia della progettazione BIM in REVIT e primo avvio del software.
Comprendere Revit: organizzazione e gestione database, comprensione di categorie, famiglie, tipi ed istanze.
Interfaccia grafica: menù, barra multifunzione e personalizzazione, strumenti di accesso rapido, pannello proprietà e browser di progetto, opzioni.
Operazioni di base: creazione del file di modello (template) mantenimento ed implementazione, gestione dei files e salvataggi avanzati, unità di misura, strumenti di disegno, di selezione e modifica degli oggetti.
Gestione grafica degli elementi: materiali e personalizzazione del browser, tipi linea, modelli di linea, spessori, retini di disegno e di modello, creazione di retini da file *.pat (AutoCAD), orientamento retini di modello, griglie, piani di riferimento.
Ambiente di lavoro: utilizzo dei livelli, inserimento DWG come sotto-lucido, griglie, personalizzazione dei livelli.
Elementi architettonici: muri, modifica struttura, regioni, estrusioni, scanalature, muri sovrapposti, pavimenti e pavimenti inclinati, tetti, travi e sistemi di travi, inserimento porte e finestre, scale da componente, ringhiere, controsoffitti, tetti per estrusione, facciate continue con profili personalizzati.
Locali: creazione, delimitazione, calcolo area e volume, schemi colore, pianta delle aree.
Abachi e computi: creazione di un abaco, parametri, uso dei valori calcolati, ordinamento dei dati, calcolo RAI.
Terreno e superficie topografica: creazione e modifica punti topografici, superficie topografica da file DWG e CSV, confine catastale, sistemi di coordinate, posizione nord reale e di progetto, geo localizzazione, illuminazione ambientale.
Quotatura: creazione stili di quota, quotatura veloce, personalizzazione quote.
Etichette: etichette per categoria, materiale, assegnazione e personalizzazione.
Gestione delle viste: piante, sezioni, prospetti, assonometrie, viste prospettiche, ecc. Fasi di lavoro: comprensione, creazione e gestione delle fasi temporali, demolizioni e rifacimenti (rossi e gialli), ottimizzazione del browser di progetto.
Dettagli annotativi: linee di dettaglio, regioni, mascherature, isolamento, dettagli costruttivi da DWG, gruppi di dettagli, uso delle nubi di revisione.
Varianti di Progetto: creazione e gestione di diverse soluzioni progettuali.
Note: Note chiave, inserimento, comandi, creazione di un file personalizzato (Excel).
Modelli di vista: tematismi e filtri per la visualizzazione degli oggetti.
Viste prospettiche: Definizione inquadrature e gestione.
Messa in tavola e stampa: cartiglio, formati UNI, modelli di vista, visibilità degli oggetti.
Esportazione: verso AutoCAD e DWG, formato di interscambio IFC.
Plugin: Autodesk App Store, inserimento plug-in.

Che cosa si impara in questo corso?
I partecipanti acquisiranno le competenze base ma complete, la filosofia progettuale la struttura di Revit Architecture ed i comandi necessari per sviluppare un progetto architettonico, a gestire e rappresentare il modello, documentarlo e rappresentarlo nelle tavole di stampa. BIM di livello 1 - livello di definizione LOD A-B

-·-

Modulo AVANZATO FAMIGLIE – ***in preparazione***
Modulo AVANZATO PRESENTAZIONE PROGETTUALE – ***in preparazione***

Nessun commento: