giovedì 24 marzo 2016

AutoCAD, rilasciata la release 2017. Cosa c'è di nuovo?


Non ci si aspettano mai grosse novità e modifiche dalle nuove versioni di AutoCAD, è vero. Però è ugualmente vero che, anno dopo anno, piano piano AutoCAD cambia, si modifica, si aggiorna, diventando sempre più efficiente, sempre più semplice e connesso...in sordina, innovativo.

AutoCAD 2017 anche nella sua versione LT, esce oggi. Come ogni anno fa da spartitraffico per l'usita delle nuove release di casa AUTODESK. Personalmente attendo anche Revit 2017 e 3ds MAX 2017, che arriveranno da qui ad aprile 2016 e dai quali mi aspetto grandi cose.
La cosa che cambia sostanzialmente il nostro rapporto con AutoCAD sono i nuovi sistemi di licenze, ormai sono dei noleggi. Per utilizzare AutoCAD 2017 per un mese, tre, sei o un anno; anche per licenze multiple. Ma non solo, questa tipologia di licenza a termine comprende il supporto avanzato.
Il formato DWG 2017 non è cambiato quindi, l'ultima versione è la 2013, quindi è condivisibile con chi ha le versioni precedenti fino alla 2013, senza effettuare salvataggi retro-compatibili.
E' cambiata la metodologia di importazione dei PDF. Non più e non solo come riferimenti esterni ma con un sistema di importazione proprio, che permette di controllare perfettamente l’operazione.

Altre funzioni le aggiugerò nei prossimi giorni, intanto:
QUI per conoscere i requisiti di sistema per AutoCAD 2017
QUI per scaricare la versione di prova per 30 giorni di AutoCAD 2017

Nessun commento: