lunedì 11 gennaio 2016

...il traghettatore BIM

Il BIM è alle porte.
Sempre più spesso sentiamo parlare della progettazione parametrica BIM e della necessità della sua acquisizione in luogo del, per alcuni già obsoleto, CAD. Come fu negli anni '90 per il passaggio dal tecnigrafo, anche ora come allora, è necessario attrezzarsi al fine di non farsi trovare impreparati. Anche perchè i tempi di evoluzione informatici sono molto più veloci.
Chi tenta di farlo frequentando corsi e chi leggendo manuali ma chi non ha proprio tempo per farlo, come può essere agevolato?

Se vi riconoscete in questa situazione è a voi che sto parlando;  non di corsi veri e propri ma di collaborazione, assistenza e semplificazione. Inserite nella vostra lista delle priorità per il futuro l'affiancamento al vostro studio di un esperto di BIM e di CAD. Una figura che abbia già le competenze e gli strumenti necessari ad accompagnarvi in questo complicato e potenzialmente pericoloso percorso, verso il cambiamento, verso il futuro della progettazione. Soprattutto nell'ottica delle collaborazioni estere, dove il BIM viene ormai regolarmente utilizzato, come lingua universalmente riconosciuta.

Professionista certificato AUTODESK per Revit, AutoCAD e 3ds MAX, io sono disponibile, sono qui ed in più è il mio mestiere. Contattatemi, anche solo per informazioni. 392.3436495

Nessun commento: